Easydive

Poliziano

La storia della cantina Poliziano inizia nel 1961, quando Dino Carletti acquista 22 ettari nel comune di Montepulciano e si pone l'ambizioso obiettivo di produrre vino di qualità. I primi anni vedono fortune alterne, nonostante la grande passione e alcuni piccoli segnali incoraggianti. Un momento importante nella storia di Poliziano è rappresentato alla fine degli anni '80, dall'entrata in azienda di Federico, figlio di Dino, che assume il comando della cantina, proponendo una filosofia di produzione innovativa e moderna. Con l'aiuto di Carlo Ferrini e di Maurizio Castelli, la cantina Poliziano raggiunge ben presto grandi risultati. Il coraggio e la creatività di Federico Carletti hanno permesso a Poliziano di divenire oggi uno dei nomi più apprezzati della Toscana, con bottiglie di assoluto valore premiate da numerosi riconoscimenti. Il prima "Vigna Asinone" e poi "Asinone" è l'etichetta più blasonata di tutta la produzione.