Easydive
Amarone della Valpolicella Classico

Amarone della Valpolicella Classico

Dal Forno Romano

Regione: Veneto
Annata: 1995
Prezzo: 450,00 € IVA incl.
Descrizione
Info e riconoscimenti
Abbinamenti
Cantina
Richiedi informazioni
Denominazione: DOC
Formato bottiglia: 0,75
Gradazione: 17.5%
Num. bottiglie prodotte: 8.500
Temperatura servizio: 18/20°
Riconoscimenti
AIS: 5/5          
Tinto Enoteca: 5/5          

Descrizione:

Da uve allevate su terreno di origine alluvionale, composto per il 70% da ghiaia, 15% limo e 15% argilla. Le uve vengono raccolte dal 20 Settembre al 25 Ottobre, previa selezione dei grappoli migliori, sui quali si esegue una minuziosa cernita manuale al fine di asportare tutti gli acini meno pregiati. L’uva così raccolta viene messa in plateaux di plastica e fatta riposare per tre mesi in ampi locali aperti, dove un sistema di ventilazione permette di mantenere un flusso d’aria elevato e molto capillare. Le uve destinate all’Amarone provengono esclusivamente da vigneti che abbiano superato un’età minima di 10 anni. La pigiatura mediamente inizia verso la metà di Dicembre, dopo aver svolto un’ulteriore cernita manuale su ciascun grappolo, allo scopo di rimuovere tutti i chicchi che si sono avariati durante i mesi di appassimento. La fermentazione avviene in vasche di acciaio a temperatura controllata (circa 28 gradi), dotate di un sofisticato impianto computerizzato che permette di effettuare delle follature automatiche per un periodo di circa quindici giorni, compresa la macerazione finale di due giorni. L'affinamento avviene dopo la decantazione, a metà gennaio. L’Amarone, che ha con sé ancora un residuo zuccherino, viene messo in barriques nuove, dove riprende una lentissima attività fermentativa che si protrae per ulteriori diciotto mesi. La sosta totale in barriques dura comunque 36 mesi.

Vitigni: 60% Corvina Veronese, 15% Rondinella, 10% Oseleta, 15% Croatina

Maturazione: 36 mesi in barrique, poi affina 38 mesi in bottiglia

Note degustative: Colore rosso rubino di grandissima concentrazione con riflessi violacei. Al naso, ampio ed etereo, spiccano note fruttate di mora, prugna secca, amarena, ciliegia. Completano il ventaglio aromatico un floreale di lavanda, oltre a complessi sentori di erbe aromatiche, speziatura dolce, carruba, anice stellato con un fondo balsamico. In bocca è compatto, ricco, morbido, con intelaiatura tannica elevata, setosa e vellutata. E' ricco di polpa e con una acidità che contribuisce a bilanciare la struttura. Notevolissimo il finale con una persistenza gustativa lunghissima e cremosa. Da manuale!

Dal Forno Romano

Loc. Lodoletta, 1
37031 Cellore di Illasi (Verona)
Veneto
approfondisci